Regolamento interno

NORME COMPORTAMENTALI E REGOLAMENTO INTERNO

Le uniche autorità che hanno voce in capitolo in materia di basket e minibasket, all’interno della palestra, sono gli Allenatori e gli Istruttori.

  1. L’ingresso in palestra è consentito solo al fine della pratica sportiva della pallacanestro, per svolgere l’attività tutti gli atleti devono indossare le calzature da basket, la divisa della Società o magliette e pantaloncini da ginnastica. L’abbigliamento sportivo deve essere sempre ben curato, in buono stato e ordinato.
    Le scarpe devono essere sempre ben allacciate ed è vietato entrare in palestra indossando calzature non adeguate o sporche.
  2. E’ assolutamente vietato agli atleti minorenni allontanarsi dalla palestra senza l’autorizzazione degli Allenatori o Istruttori.
  3. Al loro arrivo in palestra e prima di andarsene, è buona educazione che tutti gli atleti salutino gli Allenatori, gli Istruttori e tutti gli altri amici presenti.
  4. E’ fatto obbligo agli atleti di tenere in ordine gli spogliatoi, avendo cura innanzitutto dei propri indumenti e materiali.
  5. Si raccomanda la massima puntualità a rispettare gli orari stabiliti per gli allenamenti e le partite e agli appuntamenti per la partenza in caso di partite in trasferta.
  6. In base alla normativa vigente, è fatto obbligo che tutti gli atleti devono aver effettuato le visite mediche previste e consegnato il certificato medico di sana e robusta costituzione o il certificato di idoneità agonistica.
    Gli atleti non potranno svolgere gli allenamenti se non in regola con il rinnovo del suddetto certificato.
  7. Gli Allenatori ed Istruttori avranno il compito di programmare le lezioni e seguire gli allenamenti degli atleti, stabilire la partecipazione a campionati, tornei e partite amichevoli e di convocare, a loro giudizio insindacabile, gli atleti per la partecipazione alle partite.
  8. Chiunque si renda responsabile di danneggiamento di cose e attrezzature della palestra e degli spogliatoi, al di là del loro naturale deterioramento, ne risponderà personalmente e ne sopporterà i costi di riparazione e ripristino.
  9. Chiunque si renda responsabile di atteggiamenti irriguardosi, ineducati e/o violenti nei confronti degli Allenatori, Istruttori ed atleti amici o del personale della palestra, verrà immediatamente allontanato dalla palestra e nei casi più gravi si procederà all’espulsione dai corsi.

Il Presidente
Pesaro, 14 settembre 2015
REAL MAGNIFICO BASKET CLUB A.S.D. viale della Vittoria, 150
Pesaro 61121
Cod. FIP 052350